Libri meravigliosi

La mia lista dei libri da leggere e raccontare ai nostri bambini

In seguito al post Favole da paura o paura delle favole? Ovvero: le storie devono spaventare i nostri bambini?, mi è stato chiesto quali fossero per me le favole che non fanno paura, che avessi voglia di leggere o raccontare ai pargoli che mi stanno intorno. Per rispondere a questa domanda, creo in questa pagina, nella categoria già esistente dei “libri meravigliosi“, una lista che arricchirò di volta in volta con le mie proposte.

Le mie “storie che non fanno paura”:

IMG_1455

Comincio, mi sembra doveroso, con Il Piccolo Principe (cliccando qui, trovate la mia “recensione”). Siamo nel 1940. Oggi come ieri e certamente come domani, questo libricino di appena 95 pagine, scritto grande grande con delicati acquarelli dell’autore, mantiene la sua forza e la sua attualità per i piccini e soprattutto per gli adulti, affinché non dimentichino che i bambini vedono le cose a modo loro, e guarda un po’, così spesso, è proprio il modo giusto.

Un piccolo simpatico libretto è anche Il gabbiano Jonathan Livingston. Un mini romanzo di formazione, la storia di un gabbiano “non come gli altri”, che non si arrende alle convenzioni, troppo grande il suo amore per il volo, inarrestabile la voglia di superare i propri limiti verso la libertà, la perfezione, costi quel che costi. Qui, la mia “recensione” : Il Gabbiano Jonathan Livingston. Un’infinita idea di libertà.

Alcuni miti greci mi piacciono moltissimo. Ma anche lì, quanta cattiveria gratuita! Lo so, lo so, mi direte, il mondo è fatto di invidia, malvagità, violenza e perversione. Ma no, non intendo preparare mio figlio a tutto ciò da subito. Anzi, non intendo proprio prepararlo rovinandogli sonni tranquilli. Sono convinta, al contrario, che più solida sarà la struttura, più accogliente il nido, più facile sarà in seguito accogliere le delusioni della vita. Quindi, per non rinunciare ai piaceri delle bellissime trovate greche, me le accaparro e senza nessun rispetto per gli autori che dall’aldilà inveiranno o scuoteranno il capo inorriditi, le faccio mie.

dedalo-icaro-storia-05

Comincio con l’ARIA (Icaro e l’uccellino). Le ho divise per elementi naturali: ACQUA, FUOCO, TERRA seguiranno dunque a breve. Prendetelo come un invito da parte mia a lasciar vagare libera l’immaginazione linguistica, per regalare ai vostri bimbi storie alla loro portata, a misura di quello che siete, voi e loro, adesso.

(Lista aggiornata regolarmente).

@ Contributo fotografico in evidenza di Ben White.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...